Cartelle esattoriali: da oggi più facile rateizzare

Da oggi è più facile rateizzare Cartella_Esattoriale_più_Facile_Rateizzare

Equitalia entra nella fase 2.0. È infatti partito in questi giorni Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) che consente di ricorrere in modo esclusivo alla via telematica per saldare cartelle esattoriali, chiederne la rateizzazione (fino a un massimo di 50mila euro) ed, eventualmente, sospenderle.
 
Leggia nche
 
Per accedere a Spid sono sufficienti le credenziali relative ai servizi online della Pubblica Amministrazione, o la smartcard relativa alla Carta Nazionale dei Servizi. La proposta di rateizzazione sarà inoltre inserita già all’interno della comunicazione notificata all’utente
 
«È un sistema in sperimentazione a Varese, Firenze e Lecce, e presto sarà esteso perché i contribuenti gradiscono, i fogli tornano indietro sottoscrittiNon fa mai piacere ricevere una cartella, ma vedere subito che si può pagare gradualmente spinge a togliersi il pensiero. Nella stessa logica, i contribuenti possono fare la domiciliazione bancaria. Sembra una sciocchezza, ma a volte si saltano le rate per dimenticanza». Così Ernesto Maria Ruffini, ad di Equitalia.
 
Leggi anche
 
Da redazione 
 


 
 
✍  FAQ    Chi Siamo     
Informativa Privacy