Debiti, quando pagare a rate significa pagare di più

Vuoi rateizzare la somma che devi a Equitalia per tornare a respirare? Fai attenzione, perché potresti avere una sgradita sorpresa, e accorgerti che la cura è peggio della malattia. È successo a un imprenditore napoletano che si è visto presentare un “conto” di circa 340.000 euro. Un terzo della cifra (108.000 euro) è costituito da interessi di mora e quote di riscossione. Così, l’uomo si “libererà” dell’Agenzia solo nel 2020.
 
Insomma, non sempre la rateazione consente di chiudere debiti potenzialmente “inesauribili”. A volte, come in questo caso, aggrava ulteriormente la posizione del contribuente. A pesare sono soprattutto voci del piano di ammortamento come “quota d’interessi di mora” e “quota interessi di dilazione”. Ad oggi, sono stati pagati circa due milioni e mezzo di euro con questo metodo.
 

 

Commenta la notizia

interessi equitalia

e allora qual è la soluzione per non pagare tutti questi interessi? voi ce l'avete?

Nuovo commento

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

?  FAQ
>  Chi Siamo
#  Informativa Privacy