Denunciata Intesa Sanpaolo per usura

Il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato ha oggi sporto denuncia presso la Procura della Repubblica di Roma nei confronti della Banca Intesa Sanpaolo perché concedeva i prodotti di affidamento bancario,con tasso superiore, a quello consentito dalla Legge 108/96 che stabilisce il limite oltre il quale gli interessi sono sempre usurari. 
“Purtroppo, per l’ennesima volta, ci troviamo dinanzi ad una situazione che ci ha costretti a presentare denuncia in Procura a Roma per un presunto caso di usura ai danni di decine di iscritti, dichiara Maritato .
“Siamo stanchi di assistere ai soprusi nei confronti di cittadini che lavorano per cercare di far girare ancora l’economia che le banche stanno facendo inabissare. 
Non è assolutamente tollerabile che un lavoratore debba sostenere con il proprio sacrificio un sistema sbagliato che si permette il lusso di eccedere ai limiti imposti dalla legge.” e conclude “Con questa querela miriamo a risolvere anche questa situazione in modo che vengano ristabiliti i limiti leciti”. Il nostro paese è stato ormai paralizzato dalle banche di sistema che prestano denaro usurario e dalle banche centrali che emettono la moneta dello Stato prestandola, abbiamo perso ogni sovranità”
✍  FAQ    Chi Siamo     
Informativa Privacy