I morti per la crisi e i grandi evasori impuniti

Sono 119 i morti in Italia che si sono tolti la vita a causa della crisi economica nel 2013, 60 di queste morti sono riconducibili alle cartelle esattoriali. 

Sono persone che non ce l'hanno fatta. Cittadini di serie B ! 

E poi ci sono i furbi, quelli che hanno grandi patrimoni, che le tasse le evadono, danno del tu al fisco e pagano con calma. Perchè c'e' sempre tempo per pagare. Perchè in uno stato dove ci sono figli e figliastri, impuniti e poveri diavoli, chi ha i soldi un modo per risolvere lo trova sempre. Senza perdere la testa.

Video

✍  FAQ    Chi Siamo     
Informativa Privacy