La rivolta del correntista, le regole per non farsi fregare dalle banche

Esce un nuovo libro che descrive un metodo per non farsi fregare dalle Banche.

La rivolta del correntista” è un libro di Mario Bortoletto, imprenditore edile di Vigona, vincitore di una battaglia individuale, ma i cui frutti possono essere raccolti e consumati anche da chi, come lui, si è trovato e si trova a difendersi da un crimine infamante: l’usura. Non da parte di mafiosi o di delinquenti prezzolati, bensì dalle banche.



Gli istituti di credito sono protagonisti di un’usura dai contorni legali, ammantata di burocrazia, che colpisce le fasce più sensibile della popolazione. Ha colpito Mario Bortoletto, che però ha combattuto e ha vinto (due cause) e infine ha raccontato in un libro la sua storia. Da questo, si evincono dieci regole d’oro per non farsi fregare – riportate poi dal Fatto Quotidiano.

Conservate tutta la documentazione. In particolare, va conservata la copia del contratto. Va verificata anche la presenza, nello stesso, della firma del responsabile dell’istituto. Nel caso in cui non ci fosse, il contratto sarebbe “carta straccia”.

✍  FAQ    Chi Siamo     
Informativa Privacy