La verifica in autonomia dell'usura. Novità

Ogni finanziamento ha caratteristiche differenti e offrire indicazioni specifiche è difficile. Tuttavia questi semplici esempi concreti possono aiutare a intraprendere i primi passi e verificare se si è in zona usura.
 
LEASING 
D: Ho un contratto di leasing stipulato nel 2007, per verificare subito se posso essere incappato in usura originaria cosa devo vedere? 
R: Verificare che il tasso di mora applicato sia superiore alla tasso di soglia usura (Tsu) 
 
Risultato 
Si può riavere indietro gli interessi pagati. Si ricorda che La banca d'Italia calcola i Tsu sulla base dei Teg medi aumentati di 2,1 punti percentuali
 
MUTUO 
D: Ho stipulato un mutuo nel 2008 cosa devo controllare per verificare se sono incappato in usura sopravvenuta? 
R: Si deve verificare che il Tan del periodo al quale è legato il tasso in questione, sia maggiore del Tasso di usura (TSU) rilevato trimestralmente dalla Banca d'Italia e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, sul sito di Banca D'Italia e del Mef.
Se risulta più alto si è in presenza di usura sopravvenuta
 
Risultato 
Se il Tan è superiore al Tsu ho diritto ad avere la restituzione della differenza tra Tsu e Tan
 
CONTI CORRENTI 
D: Come posso verificare che il mio conto corrente è andato in zona usura?
R: Verificare il teg ( tasso effettivo globale). Se, una volta calcolato trimestralmente, risulta superiore al Tsu rilevato trimestralmente (come sopra spiegato) posso ottenere la restituzione degli interessi e le spese inerenti al finanziamento. La commissione di massimo scoperto è sempre nulla e va restituita, a prescindere dalla verifica del tasso usura o usura oggettiva. Si tratta infatti di una voce eleminata nel 2009
 

?  FAQ
>  Chi Siamo
#  Informativa Privacy