L’ICI dà i numeri, e riceve una cartella esattoriale da 150mila euro.

Il signor Vincenzo Randaccio non lo sapeva, ma la casa in cui vive a Cagliari non ha niente da invidiare alla residenza dell’ex premier Silvio Berlusconi. Perlomeno, lo Stato sostiene questo, indirettamente. Infatti, l’uomo si è visto recapitare cartelle esattoriali relative all’ICI per un totale di 156.000 euro. Come a dire, che l’immobile ha un valore di circa 20 milioni di euro.
 
Dal canto suo, l’ingegnere cagliaritano precisa che la casa è molto più modesta: non supererebbe 150.000 euro. «Il conguaglio che mi hanno appena chiesto è di 12mila euro. Quando ho aperto la cartella mi è preso un colpo. Ho pensato a un errore perchè il mio caso è clamoroso. Ora, ovviamente, farò ricorso».
 
Il consigliere comunale Pierluigi Mannino fa il punto sulla vicenda e cerca di inquadrarla in una prospettiva più ampia. Il Comune sardo, spiega, aveva compiuto errori del genere già in precedenza. Dunque, per ovviare al ripresentarsi della questione, sarebbe necessario effettuare dei controlli a monte. 
 

 

✍  FAQ    Chi Siamo     
Informativa Privacy