News da sogno per automobilisti: Rc Auto a 150€ dal 2015

Una Rc Auto-bufala: stavolta il sogno di tanti automobilisti avrebbero potuto trasformarsi in realtà, ma un quadro così roseo non sarebbe stato credibile in una crisi del genere e soprattutto in un panorama politico come quello attuale. Secondo la notizia diffusa dal Corriere del Mattino, sarebbe stato il senatore Ermes Maiolica del Movimento 5 Stelle a proporre una legge che obblighi le assicurazioni a rispettare il limite dei 150 euro annui. Il politico avrebbe ottenuto anche l’unanimità di Pd e Lega, permettendo l’applicazione del provvedimento con gioia della popolazione.
 
Il senatore avrebbe anche rilasciato alcune dichiarazioni di gaudio, soprattutto per l’ottenuto favore da parte dei partiti maggiori. Inoltre, il Corriere afferma che sarebbe stata eliminata “l’esclusiva di dieci anni per i contratti assicurativi, azzerando così le spese a carico del cliente per il cambio di assicurazione, e l’esclusiva degli agenti assicurativi monomandatari”: è quanto si legge poco prima di un grande annuncio. In merito a ciò, infatti, il blogger dichiara l’apertura del mercato assicurativo, senza distinzioni per età, provenienza geografica o anno di conseguimento della patente.
 
MA COSA C’E’ DI VERO? – Il limite del 150 euro annui prefissato per le assicurazioni non esiste, anche se il Corriere afferma che esso sia stato sancito dalla legge 180 del 1978. Il M5S è effettivamente oggetto dell’ostruzionismo attuato dai partiti di maggioranza, ma tutto il resto della notizia non ha alcun fondamento. Del resto, lo stesso “blogger” ha reso noto questo fatto, come si può leggere in fondo alla pagina del sito. 
 
Banner Auto Image Banner 120 x 600
✍  FAQ    Chi Siamo     
Informativa Privacy