Sanatoria cartelle Equitalia: ultimo giorno il 31 marzo

C’è tempo fino al prossimo 31 marzo per usufruire della sanatoria delle cartelle Equitalia, con uno sconto sui debiti affidati in riscossione da parte di uffici statali, agenzie fiscali, regioni, province e comuni, al 31 ottobre 2013.
 
Sconto sugli interessi
Il condono, prorogato in extremis dal primo Consiglio dei ministri del governo Renzi, consiste in uno sconto che sarà applicato soltanto sugli interessi sia di mora che di ritardata iscrizione a ruolo.
I primi si applicano quando il contribuente ritarda il pagamento di somme iscritte a ruolo: in particolare se il pagamento non è stato effettuato nei successivi 60 giorni dalla notifica della cartella. 
Gli interessi per ritardata iscrizione a ruolo, invece, si applicano dalla scadenza del termine di presentazione della dichiarazione e fino alla data di consegna all’agente dei ruoli nei quali tali somme sono iscritte a ruolo. Pertanto nessuno sgravio riguarda le sanzioni né l’aggio della riscossione percepito da Equitalia e dagli altri concessionari per l’attività svolta. 
E’ possibile sanare anche pendenze per cui sono state concesse rateizzazioni, sospensioni giudiziali o altre situazioni particolari.

?  FAQ
>  Chi Siamo
#  Informativa Privacy