Tassi usurari, istituto di credito costretto a risarcire

 istituto di credito costretto a risarcire 

Tassi_Usurai

Di usura (bancaria) si può morire, finchè vergogna e senso d’impotenza impediscono di denunciare. 

Perciò è importante dare voce a chi trova la forza di reagire e chiedere giustizia, in modo che sia da esempio e incoraggiamento anche per altri. 

Leggi anche

Usura bancaria: ecco come vengono "alterati" i tassi soglia

E’ il caso di una coppia di imprenditori di Moliterno, a cui la Unicredit Management Bank dovrà risarcire 25.000 euro circa, in base a una sentenza del Tribunale di Lagonegro.  

Dall’analisi del consulente nominato dal tribunale è infatti emerso che interessi convenzionali e di mora avevano superato, per tutta la durata del mutuo, il tasso soglia fissato per legge

Tutto era cominciato nel 97, quando i coniugi avevano ricevuto un prestito di 120 milioni di lire da restituire in 180 rate

Tredici anni dopo viene loro notificato un pagamento di circa 40.000 euro, costituito, a detta dell’istituto di credito, dagli interessi maturati per il mancato pagamento di alcune rate del mutuo

La coppia vuole vederci chiaro, e la giustizia le dà ragione, ma nonostante questo nel 2012 subisce il pignoramento della casa

«Ora grazie alla sentenza favorevole –spiega l’avvocato Solimando - non solo i miei clienti non devono dare nulla alla banca ma abbiamo intenzione di chiedere i danni per il pignoramento, a questo punto illegittimo, della casa e per lo stress causato da tutta questa situazione». 

Vuoi verificare che gli interessi applicati dalla banca siano " a norma"? Clicca qui 

Leggi anche

Difendersi dai tassi usurai

 

Da redazione 

 


 
 

?  FAQ
>  Chi Siamo
#  Informativa Privacy