Usura bancaria, la “iena” Luigi Pelazza spiega come fare a difendersi

Dove non arrivano le istituzioni, spesso, arrivano i mezzi di comunicazione. Tante volte, negli ultimi anni, la televisione ha “bruciato sul tempo” tutti, portando alla luce truffe e casi di malagiustizia, attraverso programmi popolari come Le Iene, diventato ormai un simbolo, in un certo senso. E sarà proprio la Iena Luigi Pelazza a tenere, il prossimo 4 dicembre a Cologno Monzese, un incontro informativo volto a sensibilizzare la comunità su fenomeni ormai diffusi a macchia d’olio, come la capitalizzazione degli interessi e l’usura bancaria.

«In un periodo particolare come quello che si sta vivendo, è importante che piccoli e grandi imprenditori, ma anche gente comune, vengano correttamente informati riguardo alle azioni bancarie che potrebbero dare loro supporto e realizzazione»,  si legge nel comunicato diffuso per annunciare l’evento.

Luigi Pelazza, che da anni si occupa di usura bancaria e anatocismo con le inchieste trasmesse all’interno del programma Le Iene, è il presidente dell’associazione Diritti al Diritto, che offre supporto ai cittadini vittime di irregolarità in ambito creditizio. «La struttura si avvale di professionisti del settore con i quali ha stabilito delle convenzioni al fine di offrire ai propri iscritti la stessa possibilità di reagire e pretendere i propri diritti con spese accessibili. Tecnici e periti di prim’ordine, avvocati con esperienza nel settore bancario, strutture associative consolidate e rinomate che già operano sul territorio da tempo».

A difesa del cittadino nasce ad Avellino lo sportello Federitalia

Un altro imprenditore si è suicidato

Ancona, l’usuraio della porta accanto colpisce ancora

Seguici su

   

Commenta la notizia

Nessun commento trovato.

Nuovo commento

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

✍  FAQ    Chi Siamo     
Informativa Privacy