Come liberare un immobile dall’ipoteca?

Ipoteca_immobiliareIpoteca iscritta da Equitalia

Hai comprato un immobile su cui Equitalia vanta un credito? Per estinguere i tuoi debiti con il fisco una “purga” non basta. 
 
Lo ha deciso la Cassazione in questi giorni, (sentenza n. 7075 del 9 aprile), precisando che, all’atto di vendita, insieme al bene viene trasferita anche l’ipoteca. Perciò, si rischia addirittura l’espropriazione.
 
Generalmente è possibile svincolare l’immobile dall’obbligazione attraverso una procedura definita purgazione. Questa prevede che l’acquirente paghi al creditore una cifra equivalente al prezzo di vendita (in caso di donazione, alla quotazione di mercato). In tal caso chi ha comprato viene, in un certo senso, agevolato, perché non è tenuto a coprire integralmente il valore del bene.
 
L’ipoteca iscritta da Equitalia, non appartiene alle categorie disciplinate dal codice civile, e quindi non può essere estinta attraverso purgazione. Ciò perché, altrimenti, si potrebbero “dribblare” le tasse attraverso stratagemmi quali la vendita dell’immobile a costo quasi zero a un proprio parente.
 
 
Da redazione
 


 


 

CONTACT