La CTR di Roma precisa dopo quanto si prescrive il fermo auto

Il fermo amministrativo può essere come un fulmine a ciel sereno

Quando-si-prescrive_il_fermo_auto?

Non appena si materializza il blocco dell’auto non puoi più circolare, con tutte le conseguenze che questo comporta sulla tua vita, personale e professionale. 

Sorge quindi spontanea la domanda: quando si prescrive detta misura?

Tanto per cominciare, è bene precisare che il debito da cui origina il provvedimento riguarda sanzioni statali o pendenze fiscali nella stragrande maggioranza dei casi il fermo amministrativo sopraggiunge dopo la notifica di una cartella di pagamento

 

La comunicazione

Specularmente, se questa non c’è stata, o c‘è stata, ma al suo interno non era indicato chiaramente quale fosse la somma non pagata, ci si può appellare all’illegittimità e chiedere in autotutela la cancellazione della misura. Altro elemento imprescindibile è il preavviso, che deve essere comunicato un mese prima.

Se non si verifica una di queste casistiche il fermo amministrativo si cancella solo dopo la rateizzazione della somma dovuta, e il pagamento dell’ultima tranche.

In materia, intanto, è intervenuta un’importante sentenza: la n.1050 del 2017 emessa dalla Commissione Tributaria Regionale di Roma. 

Questa ha chiarito il nesso esistente tra tipologia di debito e prescrizione del fermo auto. La misura è correlata a un’infrazione al Codice della Strada? Diventa illegittima dopo 5 anni dalla ricezione della cartella come pure per Tari, Imu o Tasi e contributi Inps e Inail. In caso di bollo auto non pagato, invece, sono sufficienti 3 anni. 

Per verificare la tua auto

visure_fermo_amministrativoRichiedi la visura per fermo amministrativo 


 

La redazione

 


 

 

CONTACT