Cartelle esattoriali: come fare a ottenere la rateizzazione straordinaria?

Rateizzazione straordinariaRateizzazione_straordinaria

Se hai un debito con Equitalia c’è tempo fino al 31 luglio per usufruire della rateizzazione-bis, ovvero della possibilità di “spezzettare” la cifra in 72 rate mensili, che, in casi particolari, potranno arrivare a 120 in 10 anni, per un minimo di 100 euro. 
 
Il provvedimento, contenuto nel Decreto Milleproroghe, è stato pensato per i contribuenti “tagliati fuori” alla fine dello scorso anno.
 
La modulistica necessaria a fare richiesta è disponibile sul sito dell’Agenzia di Riscossione nell’omonima sezione
 
Il piano decade se non si pagano due rate mensili, anche se non consecutive. Inoltre, qualora la domanda non venga accolta, si può comunque usufruire di una rateizzazione ordinaria.
 
Ad oggi le richieste sono state circa 50.000, il 97% delle quali sono state già accolte, per un ammontare complessivo di 1,2 miliardi di euro.
 
da redazione 




 

CONTACT