Cartelle esattoriali: liberati dai debiti con la “rateizzazione intelligente”

Equitalia, "Rateizzazione Intelligente" Rateizzazione_Intelligente

Equitalia non ti fa dormire la notte? Grazie a regole meno rigide in materia di rateizzazione, estinguere le proprie pendenze nei confronti dello Stato è più facile. Ecco perché.
 
Da febbraio è possibile chiedere di pagare in più tranche anche una sola cartella esattoriale. Questa opportunità può essere sfruttata perfino in caso di impugnazione del resto del debito
 
Leggi anche
 
In passato, invece, era necessario procedere “in blocco” e unitariamente, e chi intendeva beneficiare della rateizzazione era “costretto” a farlo tenendo conto dell’importo complessivo.
Novità importanti anche in materia di ipoteca sugli immobili, procedimento a cui Equitalia ricorre se il suo credito è superiore a 20.000 euro
 
Leggi anche
 
Grazie a una rateizzazione più flessibile, oggi i contribuenti possono infatti scampare al rischio di perdere la casa attraverso una gestione mirata e differenziata dell’importo dovuto
 
Così, chi ha un debito di 25.000 euro spalmato su 20 cartelle, può decidere, ad esempio, di pagarne a rate solo alcune, in modo da abbassare l’ammontare complessivo e impedire l’iscrizione del provvedimento.
 

 

Per una consulenza economica e fiscale clicca qui Altroconsumo

Da redazione

 


 
 

 

CONTACT