Casa: banca potrà pignorare senza intervento tribunale dopo 18 rate non pagate

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al Decreto Mutui, che applica la Direttiva Europea sui «contratti di credito ai consumatori relativi a beni immobili residenziali». Detto provvedimento stabilisce che, dopo 18 rate mensili non pagate, la casa può essere pignorata dalla banca senza l’intervento del tribunale. 
 
Il Decreto Mutui mira al rafforzamento dei meccanismi di tutela dei consumatori, che dovranno essere dettagliatamente informati in fase precontrattuale attraverso un Prospetto Informativo Europeo Standardizzato, contenente, tra le altre cose, le regole inerenti il calcolo del tasso annuo effettivo globale (Taeg).
 
Inoltre, in fase di stipula del contratto, le parti possono introdurre una clausola che preveda, in caso di inadempienza del consumatore, che la restituzione o il trasferimento del bene dato a garanzia, o dei proventi della vendita consentano l’estinzione dell’intero debito, anche se il valore dell’immobile  è inferiore al debito. Se, al contrario, è superiore, l’eccedenza spetta al consumatore. 
 

 

✍  FAQ    Chi Siamo     
Informativa Privacy