Cosa fare in caso di pignoramento

Le conseguenze di un debito quasi mai sono circoscrivibili

Pignoramento-immobiliQueste infatti “risuonano” spesso anche a distanza di molti anni, mettendo seriamente a repentaglio l’unità e la serenità del nucleo familiare. Una delle ripercussioni potenzialmente letali di un insoluto è il pignoramento, che segna l’avvio dell’espropriazione forzata.

loading...

Come un incendio costituito da mille focolai

Uno degli aspetti più insidiosi di questa procedura è rappresentato dal fatto che, anche se il diretto artefice è un creditore, possono seguirne, a ruota, altri. E la loro esistenza viene rilevata soltanto attraverso l’esame del fascicolo depositato presso la Cancelleria del Tribunale.

Vendita…”con sorpresa”

Che succede se, ingolositi dal prezzo relativamente basso, acquistate un immobile sottoposto a esproprio forzato? La transazione non ha validità, né verso il creditore che ha richiesto il pignoramento, né rispetto ai soggetti intervenuti in un secondo momento.

Dunque, se cadete “nella trappola”, potete solo arginare i danni, affidandovi a un avvocato che incaricherete di svolgere le necessarie ricerche presso la cancelleria del Tribunale. Contestualmente, un notaio dovrà procedere alle ispezioni ipotecarie.

Dopo queste indagini preliminari è consigliabile che voi o il venditore saldiate il debito nei confronti del creditore pignoratizio. Tuttavia, come scritto sopra, ciò non impedirebbe ad altri creditori di inserirsi in un secondo momento. Per risolvere il problema “alla radice”, bisogna quindi ottenere la cancellazione della trascrizione del pignoramento dai registri immobiliari tramite ordinanza del giudice dell’esecuzione.

Immobile pignorato: quale sorte per il debitore che ci vive?

La legge n.12 dell’undici febbraio del 2009 ha apportato sostanziali modifiche all’articolo 560 del Codice di Procedura Civile. Così, d’ora in poi il Tribunale non potrà mai autorizzare lo sgombero prima dell’emanazione del decreto di trasferimento, nel caso in cui il debitore abbia crediti insoluti verso la Pubblica Amministrazione.

Leggi anche

La banca ha sbagliato, ma una famiglia perde la casa

La redazione

 



 
 


CONTACT