Cosa rende la difesa legittima?

Una manciata di stecche di sigarette e 60 euro in contanti

Questa la contropartita per cui, a marzo scorso, ha messo definitivamente a repentaglio la sua vita Petre Umg, 30enne rumeno
L’uomo insieme ad alcuni complici si era introdotto nottetempo nell’Osteria degli Amis, locale di proprietà di Mario Cattaneo situato a Casaletto Lodigiano (Milano). 
 
L’uomo, che dormiva al piano superiore con la moglie e il nipotino, era stato svegliato da alcuni rumori. Imbracciato un fucile (regolarmente dichiarato), era poi sceso al piano inferiore. Davanti all’ingresso del locale avrebbe avuto uno scontro fisico con Petre Umg e, dopo che quest’ultimo avrebbe messo le mani sulla canna dell’arma, sarebbe partito accidentalmente un colpo che ha freddato il rumeno
 
Due mesi fa la Procura di Lodi ha derubricato il reato da omicidio volontario a eccesso colposo di legittima difesa. “Non mi sono pentito di quello che ho fatto. La difesa dovrebbe essere sempre legittima”. Così Mario Cattaneo che, attraverso una rete di amici e clienti del locale, sta raccogliendo la cifra necessaria a coprire le spese legali
 

La redazione

 


 

 

CONTACT