Equitalia: illegittimo avviso se privo di data di consegna e motivazione

Illegittimo avviso se privo di data di consegna e motivazione Cartella_Equitalia_illegittima

Gli interessi di mora applicati alla cartella esattoriale possono essere invalidati, se non viene specificato quando l’ente creditore ha consegnato il ruolo a Equitalia. A sancirlo, una recente sentenza della Commissione Tributaria Provinciale di Isernia.
 
Leggi anche
 
La maggiorazione delle imposte, a seguito degli accertamenti d’ufficio, si calcola infatti applicando l’interesse per ciascun semestre intero successivo, fino alla data di ricezione dei ruoli
 
Dunque, se questa non viene riportata, per il contribuente è impossibile effettuare alcun tipo di verifica. Peraltro, l’Ente impositore deve illustrare, anche sinteticamente, cosa ha originato detta iscrizione
 
«La cartella di pagamento, priva dell’indicazione dei criteri giustificativi, non soddisfacendo i requisiti minimi per un corretto esercizio di verifica dell’operato dell’Ufficio, da parte del contribuente, può essere viziata per carenza di motivazione».
 
Va comunque sottolineato che, in mancanza della data di consegna a ruolo, risulta invalidata unicamente la maggiorazione relativa a ritardata iscrizione.
 
Leggi anche
 
Da redazione 

 



 

CONTACT