Esenzione bollo per disabili: istruzioni per l’uso

Possiedi i requisiti previsti dalla Legge 104?

Esenzione-bollo-auto-Legge-104Questo non implica in automatico che tu possa usufruire dell’esenzione del bollo auto. Ciò significa che l’appartenenza a una delle categorie indicate nell’articolo 3 comma 3 della Legge 104 è condizione necessaria ma non sufficiente.

Chi sono i destinatari del provvedimento?

-      Disabili la cui capacità deambulatoria risulta gravemente compromessa e documentata da apposita certificazione emessa dalla ASL;

-      Pluriamputati;

-      Persone affette da disabilità mentale;

-      Sordi e muti;

-      Familiari delle suddette categorie.

L’esenzione del bollo auto viene applicata ai veicoli che rispettano i seguenti limiti di cilindrata:

-      Diesel: 2.800 centimetri cubici;

-      Benzina: 2.000 centimetri cubici.

Il titolare della Legge 104 può, in caso di acquisto, sfruttare anche l’IVA agevolata al 4%.

L’iter per richiedere l’esenzione

La domanda deve essere inoltrata entro 90 giorni dalla scadenza prevista per il pagamento del bollo. Successivamente si rinnova in automatico, a meno che non cambi qualcosa nella situazione del beneficiario. In tal caso deve fornirne comunicazione rapidamente.

Leggi anche


La redazione

 




 
 


CONTACT