Fermo amministrativo dell’auto: ecco le nuove norme

Nuove norme sul fermo amministrativoGanasce_fiscali

Ganasce. Basta la parola per veder dipingere sul volto del contribuente italiano una maschera di terrore. 
 
Queste scattano quando una cartella esattoriale resta inevasa per più di 60 giorni, è infatti un provvedimento che blocca – letteralmente – qualunque attività, con gravi ripercussioni soprattutto sulla vita professionale.
 
Dal 22 ottobre scorso la rateizzazione dei debiti con Equitalia non “congela” il fermo amministrativo.
 
Ciò significa che, mentre in passato, già versando la prima quota dell’importo si scongiurava il rischio ganasce, d’ora in poi è necessario estinguerlo integralmente per essere effettivamente “al sicuro”. Il discorso cambia solo nel caso in cui il mezzo di trasporto sia imprescindibile allo svolgimento dell’attività dell’azienda. 
 
Qualora la richiesta di rateizzazione vada a buon fine prima che siano apposte le ganasce, queste non possono “intervenire” lungo tutto il periodo di pagamento in tranches del debito. 
 
 
 
da redazione 
 


 


 

 

CONTACT