I funzionari sono decaduti, ma le cartelle esattoriali non si toccano

Troppo bello per essere vero

Che i contribuenti potessero cantare vittoria, in questa ennesima vicenda di mala burocrazia. Infatti, nei giorni scorsi, la Corte Suprema ha ribaltato la pronuncia della Corte Costituzionale, confermando la validità delle richieste di pagamento firmate dai dirigenti dichiarati illegittimi. «È sufficiente che ci sia la delega, affinchè le cartelle possano dirsi regolari», il "verdetto". 

 

 

CONTACT