Il Fisco ti ha scritto? Così ti difendi in caso di firma falsa

La cartella esattoriale destinata a te è finita in altre mani?

Firme-false-cartelleOttenere l’annullamento del relativo debito potrebbe essere complicato…e richiedere più volte l’intervento del giudice. Ne sa qualcosa un’imprenditrice lombarda che, pur avendo dimostrato che la firma sugli atti destinati a lei era falsa, ha dovuto lottare a lungo, per veder riconoscere i suoi diritti.

Nel luglio 2017 il Tribunale di Milano aveva specificato che a ricevere le cartelle erano state terze persone; la donna a quel punto aveva sperato che tramite autotutela avrebbe ottenuto facilmente l’annullamento della pendenza da parte dell’agente di riscossione. Invece…

L’imprenditrice ha dovuto così chiedere l’intervento della Commissione Tributaria Regionale di Milano, che ha richiamato Agenzia delle Entrate Riscossione al pagamento delle spese legali.

Leggi anche

Che succede quando il creditore bussa alla tua porta?

La redazione

 



 
 


CONTACT