Il Portogallo è il paradiso dei pensionati (e non solo per il clima)

Hanno un’indennità netta dai 1.600 euro in su, eppure per loro non è abbastanza. Si parla di un “esercito” composto da migliaia di persone che in Italia percepiscono cifre ampiamente superiori a quelle che spettano alla stragrande maggioranza dei loro coetanei, spesso costretti a risparmiare in modo certosino e con grande fatica, per arrivare a fine mese. 
Nonostante si possano ritenere dei privilegiati, non sono contenti: le tasse, dicono, in Italia sono un problema (e spesso anche il contesto geografico in cui vivono), così hanno cominciato a guardarsi intorno….e in Portogallo hanno trovato condizioni particolarmente favorevoli. Basti pensare che risiedendo nel Paese per sei mesi e un giorno non si pagano tasse. Inevitabile, quindi, che sia iniziato un “pellegrinaggio” silenzioso. Chi non approfitterebbe di un’occasione così ghiotta, anche in considerazione di controlli praticamente nulli?
Paradiso_pensionati_PortogalloHanno un’indennità netta dai 1.600 euro in su, eppure per loro non è abbastanza. Si parla di un “esercito” composto da migliaia di persone che in Italia percepiscono cifre ampiamente superiori a quelle che spettano alla stragrande maggioranza dei loro coetanei, spesso costretti a risparmiare in modo certosino e con grande fatica, per arrivare a fine mese. 
Nonostante si possano ritenere dei privilegiati, questi pensionati non sono contenti: le tasse, dicono, in Italia sono un problema (e spesso anche il contesto geografico in cui vivono), così hanno cominciato a guardarsi intorno….e in Portogallo hanno trovato condizioni particolarmente favorevoli. Basti pensare che risiedendo nel Paese per sei mesi e un giorno non si pagano tasse. Inevitabile, quindi, che sia iniziato un “pellegrinaggio” silenzioso. Chi non approfitterebbe di un’occasione così ghiotta, anche in considerazione di controlli praticamente nulli?
 
 

 


 
 

CONTACT