Immobili: dopo quattro tentativi di vendita tornano al debitore

Novita sulle aste giudiziarie Novita_sulle_Aste_Giudiziarie

Novità in vista per chi attende come una spada di Damocle la conclusione dell’ennesima asta giudiziaria. Essere titolare di un immobile e comunque non avere la certezza di poter estinguere le proprie insolvenze genera, inevitabilmente, stress e angoscia. 
 
Leggi anche
 
La riforma del processo civile recentemente approvata dalla Commissione Giustizia della Camera stabilisce dunque il limite di quattro tentativi di vendita
 
Perciò, se quattro aste si concludono con un nulla di fatto, il debitore rientra in possesso dell’immobile e il creditore deve provare a rivalersi su altri beni
 
Nello specifico, l’ultimo tentativo di vendita giudiziaria dovrà rispettare precise condizioni, in primo luogo avvenire solo dopo la liberazione dell’immobile, e partire con un prezzo libero
 
Leggi anche
 
Da redazione 

 



 

CONTACT