Rottamazione cartelle esattoriali: riguarderanno anche le multe?

Si discute molto intorno alla Legge di Bilancio. Nel corso di un’intervista a La7 Pier Carlo Padoan ha prospettato l’eventualità di includere IVA e multe nel progetto di rottamazione allo studio. 
«La rottamazione in linea di principio vale per tutti i tipi di cartella esattoriale ma dobbiamo valutare. Per le multe c'è il problema di evitare di invadere l'autonomia impositiva e fiscale dei Comuni. È un aspetto delicato e non possiamo farlo di imperio ma possiamo solo invitare a farlo». Per quanto riguarda l'Iva invece,  «c’è una questione europea visto che è sottoposta al regime Ue. Lo stiamo valutando in queste ore».
Probabile, inoltre, l’introduzione del messaggio di testo sul telefonino per comunicare al cittadino eventuali ritardi nel pagamento delle cartelle esattoriali. Ciò rientra nell’ottica di esemplificazione dei rapporti con l’amministrazione tributaria.
Si discute molto intorno alla Legge di Bilancio. Nel corso di un’intervista a La7 Pier Carlo Padoan ha prospettato l’eventualità di includere IVA e multe nel progetto di rottamazione allo studio. 
 
«La rottamazione in linea di principio vale per tutti i tipi di cartella esattoriale ma dobbiamo valutare. Per le multe c'è il problema di evitare di invadere l'autonomia impositiva e fiscale dei Comuni. È un aspetto delicato e non possiamo farlo di imperio ma possiamo solo invitare a farlo». Per quanto riguarda l'Iva invece,  «c’è una questione europea visto che è sottoposta al regime Ue. Lo stiamo valutando in queste ore».
 
Probabile, inoltre, l’introduzione del messaggio di testo sul telefonino per comunicare al cittadino eventuali ritardi nel pagamento delle cartelle esattoriali. Ciò rientra nell’ottica di esemplificazione dei rapporti con l’amministrazione tributaria.
 

CONTACT