Stipendi “onorevoli”, viaggi gratis e pensione blindata. Entrare in Parlamento è sempre una vincita al lotto

viaggi gratis e pensione blindata

Sollevare un polverone per dare a intendere che tutto sia radicalmente cambiato, salvo poi, numeri alla mano, realizzare che ciò che è uscito dalla porta è rientrato dalla finestra.

 

Si può riassumere così la situazione economica dei parlamentari italiani. Ricordate la decisa “sforbiciata” ai loro compensi messa a punto nel 2012? A oggi, viene da chiedersi  quali reali conseguenze abbia avuto, considerando che ogni mese gli onorevoli si mettono in tasca 12mila euro netti, cui si sommano svariate agevolazioni sanitarie e logistiche…

 

 


 
 
✍  FAQ    Chi Siamo     
Informativa Privacy