“Tutti bravi a tagliare i vitalizi, con i soldi degli altri…”

Ridurre i costi della politica? Va bene, ma solo se non toccate me

Sostanzialmente è questo il motivo ricorrente, quando si tenta di passare dalle parole ai fatti.

Così, finchè ci si limita a mere dichiarazioni d’intenti, promesse (elettorali) e buoni propositi, non c’è onorevole che si tiri indietro. Praticamente, sembra che non stiano aspettando altro che riconsegnare metà stipendio alla collettività. Quando poi però si mette – letteralmente – mano al portafoglio, perfino rinunciare a 3mila euro annui per tre anni sembra uno sforzo sovraumano.

 

Inevitabile, quindi, rilevare la distanza siderale tra chi siede sugli scranni di un consiglio regionale o in Parlamento, e i milioni di italiani che guadagnano 1.000 euro al mese.

 

 


 

 

CONTACT