«Un clandestino ha ucciso mio figlio. Non voglio vendetta ma solo giustizia»

Se lo Stato avesse vigilato, David non sarebbe morto. È questa la consapevolezza che dilania i parenti del giovane di Terni assassinato da un marocchino. Eppure la fedina penale di quest’ultimo era già lunga diverse pagine. Perché allora nessuno ha fatto nulla per fermarlo?

 
 
 
 
 

 

CONTACT