“Un quartiere immerso nel degrado è una sconfitta per tutti”

Delinquenza e povertà. Droga e disoccupazione. È questo il mix esplosivo che caratterizza e scandisce la vita negli alloggi popolari.  Un quartiere simbolo, a suo modo, è il San Pio di Bari. Una periferia ostaggio dell’illegalità: in molti non pagano l’affitto, al punto che i mancati incassi del Comune ammontano a 24 milioni di euro, e c’è chi non ha paura di dichiarare davanti a una telecamera che fa il ladro.  
Il San Pio è una zona franca, degradata, in cui è difficile pensare al riscatto delle persone oneste, di chi lavora per sbarcare il lunario.  Nuotare controcorrente in un mare inquinato è doppiamente difficile…
Delinquenza e povertà. Droga e disoccupazione. È questo il mix esplosivo che caratterizza e scandisce la vita negli alloggi popolari.  Un quartiere simbolo, a suo modo, è il San Pio di Bari. Una periferia ostaggio dell’illegalità: in molti non pagano l’affitto, al punto che i mancati incassi del Comune ammontano a 24 milioni di euro, e c’è chi non ha paura di dichiarare davanti a una telecamera che fa il ladro.  
Il San Pio è una zona franca, degradata, in cui è difficile pensare al riscatto delle persone oneste, di chi lavora per sbarcare il lunario.  Nuotare controcorrente in un mare inquinato è doppiamente difficile…
 

Case popolari_San_Pio_BariDelinquenza e povertà. Droga e disoccupazione. È questo il mix esplosivo che caratterizza e scandisce la vita negli alloggi popolari.  Un quartiere simbolo, a suo modo, è il San Pio di Bari. Una periferia ostaggio dell’illegalità: in molti non pagano l’affitto, al punto che i mancati incassi del Comune ammontano a 24 milioni di euro, e c’è chi non ha paura di dichiarare davanti a una telecamera che fa il ladro.  

Il San Pio è una zona franca, degradata, in cui è difficile pensare al riscatto delle persone oneste, di chi lavora per sbarcare il lunario.  Nuotare controcorrente in un mare inquinato è doppiamente difficile…

 



 

CONTACT