Vivremo fino a 90 anni e faremo meno figli. Così il futuro prossimo del Paese

L’Italia (e soprattutto il Sud) non è una terra per giovani

Questo l’inequivocabile quadro tracciato dall’ultimo rapporto ISTAT.

Le regioni meridionali sono infatti ormai da anni interessate da un massiccio movimento migratorio, che ha come punto d’approdo non solo l’estero, ma anche aree del Nord Italia. Così, fino al 2040 queste saranno caratterizzate dall’aumento del numero di abitanti.

Contestualmente, l’incremento della speranza di vita unito alla riduzione delle nascite porterà allo spopolamento della penisola...

 



CONTACT