Bonus bollette prorogato dal Decreto Sostegni Bis

Un anno vissuto pericolosamente, l’ultimo

Bonus-bollette-2021Nonostante i vaccini sembrino, attualmente, in grado di arginare l’emorragia di vite innescata dal Covid19, gli strascichi economici e produttivi si faranno sentire ancora un po’. Basti pensare a tutti i lavoratori che sono stati licenziati, ai liberi professionisti che si sono ritrovati senza clienti, ed agli imprenditori/negozianti costretti ad abbassare (definitivamente) la saracinesca.

Ciò ha reso necessario, da parte del Governo, assumere una serie di misure finalizzate a fornire ai cittadini una sorta di rete di protezione utile a evitare sprofondare nella disperazione. Psicologica e familiare, ancor prima che materiale ed economica. Tra queste, il bonus bollette, prorogato dal Decreto Sostegni Bis attraverso lo stanziamento di 150 milioni di euro.

Ti potrebbe interessare

Debiti: se ne riparla dopo l’estate?

Cos’è il bonus bollette?

Un sostegno erogato sotto forma di voucher di solidarietà alimentare spendibili, come indicato all’articolo 53 del Decreto Sostegni Bis, per coprire l’acquisto di cibo e farmaci, ed il pagamento delle utenze domestiche.

Chi potrà usufruire del bonus bollette?

I destinatari le famiglie con Isee fino a 8mila euro che certificheranno il peggioramento della propria situazione economia a seguito dell’esplosione della pandemia.. L’ammontare del voucher sarà compreso tra 50 e 700 euro, e l’erogazione è prevista a partire dal 25 giugno prossimo.

Leggi anche

 

 


CONTACT