Chi deve risarcire il danno, se il Fisco ha sbagliato?

Se l’ipoteca è illegittima chi ne è responsabile, tra Equitalia ed Agenzia delle Entrate Riscossione?

Ipoteca-illegittimaI due enti rispondono insieme degli effetti negativi innescati dal provvedimento nella vita del contribuente. A stabilirlo è stata recentemente la Corte di Cassazione (ordinanza n.4558 del 15 febbraio 2019).

loading...

Quando i problemi di comunicazione ricadono sui cittadini…

All’origine della pronuncia degli Ermellini la vicenda di una srl in liquidazione a cui era stata recapitato un avviso di pagamento relativo a contributi Inps non pagati.

Lo sgravio concesso alla società era stato notificato solo dopo considerevole tempo ad Equitalia, e così la cancellazione dell’ipoteca era stata ritardata. Al titolare della srl era stato accordato un risarcimento di 35mila euro, ma ciò non aveva chiuso la controversia. Piuttosto, aveva spostato il fulcro del problema su un altro aspetto: chi doveva pagare per il danno causato? Equitalia o Agenzia delle Entrate Riscossione?

La Suprema Corte ha spiegato che la responsabilità del risarcimento va divisa tra i due enti.

Chi deve pronunciarsi sull’illegittimità dell’ipoteca?

La Cassazione Civile a Sezioni Unite è intervenuta in merito con la sentenza n.20426 del 2016.  È stato così stabilito che tocca al giudice tributario decidere in merito alla necessità di cancellare l’ipoteca. Il giudice ordinario è invece la figura chiamata a occuparsi del risarcimento del danno.

Leggi anche

I vantaggi di cui usufruisci se accedi alla rottamazione ter

La redazione



 

CONTACT