Irina-K

Irina-K

irina-k

Nel 2008 ho stipulato un finanziamento con la banca XYZ per un importo di 31000€, da restituire con rate di 500€ mensili. Nel 2011 ho perso il lavoro. Non essendo più in grado di pagare i 500€ ho comunque continuato a pagarne 200, chiedendo innumerevoli volte di rivedere la rata. Sono stata assillata per mesi da continue telefonate da operatori esteri, italiani, contattavano anche i vicini di casa procurandomi non pochi disagi. Alla fine per sfinimento ho accettato di pagare tramite cambiali da 200€ per un totale di 22.000€ (malgrado ne fossero stati pagati già piu di 16.000€). 

loading...

Ora sono sola con 3 bambine

Lavoro ma solo part time. Rimangono ancora circa 7000€ da pagare, e questa rata mi pesa come un macigno. Secondo voi in questa procedura è stato fatto qualcosa di illecito? Ho diritto a provare a chiedere l'estinzione del debito originale? Il contratto iniziale era senza interessi. Mi manca un estratto conto storico per verificare esattamente quanto è stato pagato, ma sono certa che ho superato i 31000€ iniziali. Ho modo di uscirne?

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

CONTACT