Latina: la decisione della CTP su cartelle stellari

Che succederebbe se AER ti notificasse un debito milionario?

Debito-milionarioQuasi certamente in un primo momento l’angoscia si impadronirebbe di te, ma poi, per reazione, decideresti di passare al contrattacco.  E con un buon margine di probabilità la giustizia ti darebbe ragione, o perlomeno riconoscerebbe l’’anomalia della questione. Questo è quanto è successo nell’Agro Pontino, dove un contribuente si è visto notificare un debito di 1 milione e 400mila euro. Oltre il danno la beffa: l’importo sarebbe dovuto essere pagato entro 5 giorni.

Seguiva la contestazione dell’atto e la cancellazione di alcune cartelle esattoriali. Agenzia delle Entrate Riscossione non si è però arresa, e quindi ha nuovamente notificato l’intimazione di pagamento per l’importo da capogiro, che sarebbe dovuto essere saldato entro 30 giorni. Nel caso in cui ciò non fosse avvenuto, sarebbe stata iscritta un’ipoteca per un ammontare doppio: parliamo di quasi 3 milioni di euro.

La parola è passata a questo punto alla Commissione Tributaria Provinciale di Latina, che, dopo un controllo sommario del ricorso presentato dal contribuente, ha congelato l’efficacia delle cartelle e del preavviso di ipoteca.

Leggi anche

Chi può usufruire della definizione agevolata?

La redazione




 


CONTACT