Multe, atti giudiziari & Co: quello che devi sapere se il postino arriva quando non sei in casa

A cosa vi fa pensare la parola raccomandata?

Codici-avviso-giacenzaQuasi certamente, ancor prima di una donna assunta solo perché è “cugina del nipote del fratello del sindaco” la vostra mente avrà evocato l’immagine del postino venuto a bussare con una busta in mano.

Comprensibile, quindi, che se non si è in casa al fatidico momento, si possa essere investiti da un misto di ansia e pessimistica curiosità, nell’attesa di avere fisicamente in mano la raccomandata. Per fortuna però, il codice riportato sull’avviso di giacenza, vale a dire il foglietto che in questi casi viene depositato dal postino nella cassetta delle lettere, fornisce qualche indizio. Questo infatti permette al destinatario di individuare l’oggetto della comunicazione e ipotizzare chi sia il mittente.

Disattiva per: inglese

Attenzione però: in caso di atti giudiziari non si può più fare affidamento sulla CAN. La Legge di Bilancio ha infatti eliminato la Comunicazione di Avvenuta Notifica, la seconda raccomandata che veniva  recapitata al destinatario del provvedimento qualora la prima, in caso di sua assenza, fosse stata presa in consegna da un familiare convivente.

Guarda il video per verificare in tempo reale cosa significa il codice riportato sull’avviso di giacenzaGuarda il video per verificare in tempo reale cosa significa il codice riportato sull’avviso di giacenza