Quando l’ipoteca è la sorpresa avvelenata dell’acquisto di una casa

Che succede quando un immobile viene ipotecato?

Casa-ipotecataLa proprietà resta in mano al debitore, e questo ha il dovere di informare i soggetti eventualmente interessati all’acquisto della situazione, pena la nullità della vendita.

L’ipoteca si trasferisce infatti dal venditore all’acquirente, e l’istituto di credito esercita comunque il suo diritto reale di garanzia.

Così, per risolvere il “vicolo cieco”, a seguito di specifico accordo, il venditore può bonificare una quota del prezzo pagato dall’acquirente al creditore, che si impegna formalmente a cancellare l’ipoteca non appena il debito sarà coperto per intero.

loading...

E se l’acquirente è all’oscuro di tutto?

Se si apprende dell’esistenza dell’ipoteca solo in fase di stipula del rogito o addirittura dopo, si può chiedere e ottenere la risoluzione del contratto, il rimborso della cifra pagata ed, eventualmente, anche del danno. In alternativa si può decidere di conservare la proprietà dell’immobile e optare per un risarcimento parziale, oppure non versare l’ammontare residuo.

È possibile donare la casa ipotecata?

Tecnicamente sì, ma chi riceve l’immobile può subire in qualunque momento un’esecuzione forzata. D’altra parte, se in precedenza non era stato informato in merito a tale vincolo, può chiedere e ottenere il risarcimento danni, sebbene non abbia effettuato un acquisto.

Leggi anche

Tutto quello che c’è da sapere sulla CAI
 

La redazione

 


 

 

CONTACT